sabato 25 settembre 2010

La stagione mondana


Con un leggero fruscìo di gonne, Mrs. R. si è chiusa la porta alle spalle, dopo aver dato un'ultimo sguardo soddisfatto al suo nuovo cappello, confezionato a Parigi e arrivato proprio oggi per lei, solo per lei...

Mrs. R. è consapevole di quanto sia importante indossare un cappello unico ed originale per distinguersi e farsi notare, in un ambiente esclusivo come quello che ambisce frequentare: per un cappello sbagliato si può anche essere estromessi dalla buona società, e questo sarebbe imperdonabile, proprio ora che la posizione di suo marito si è consolidata e gli inviti (quelli che contano!) cominciano a depositarsi sulla mensola del mobile nell'ingresso.

La stagione mondana è alle porte e tutto dovrà essere perfetto, inappuntabile, dalle piume del cappello fino alla punta delle scarpe!



Naturalmente, il cappello di Mrs. R. non è arrivato solo: il facchino ha scaricato una quantità di scatole e confezioni e cappelliere e pacchetti di ogni sorta, andando avanti e indietro dalla porta di servizio per una buona mezz'ora. E Clara, la cameriera della Signora, si è affrettata a sistemare tutto in bell'ordine, approfittando della propria condizione privilegiata nella gerarchia dei domestici, per curiosare in mezzo a tutti quei magnifici tesori, per lei quasi un miraggio, se non fosse per il crepitare delizioso della carta velina tra le sue mani, per il profumo indefinito che sete e pizzi emanano mentre li accarezza. Clara non ha mai indossato un busto, nè possiede un ombrellino, o un paio di guanti di capretto (figuriamoci dieci!), o una borsina per custodire i fazzoletti ricamati e le monete per dare le mance e fare la carità; ma Mrs. R. con benevola indulgenza, le consente di indugiare qualche istante, prima di riporre tutto al proprio posto, e così la ragazza ora sa apprezzare tutte le cose di buon gusto e saprebbe scegliere anche lei, o se saprebbe...



Certo, Clara non può capire perchè la sua padrona trascorra ore preziose del suo tempo a leggere e soprattutto non capisce perchè lo faccia spesso di nascosto! Oggi per esempio, ha dimenticato sulla poltrona un volume che di solito nasconde sotto il letto o dentro il cestino del cucito, e lei è indecisa se lasciarlo lì dov'è o farlo scivolare nel sua abituale, insolita collocazione (Clara non sa leggere e non può riconoscere nell'illecito volume, una copia di "Madame Bovary" Di Gustave Flaubert, 1857); ma Mrs. R. prova un brivido lungo la schiena ogni volta che pensa alla protagonista del romanzo, invischiata in una serie di torbide relazioni extraconiugali: suo marito non approverebbe di certo questa lettura!


A proposito, sarete di certo curiosi di vedere Mrs. R. in carne ed ossa ma, per ora, potete cercare di intuirne la fisionomia da questa sua foto un po' sbiadita appesa alla testa del letto, accanto al ritratto di suo marito in uniforme: foto di gioventù, a cui lei guarda sempre con tanto affetto e un poco di rimpianto...


Con quale compiacimento Mrs. R. ha sistemato ogni cosa in questo suo spazio privato: qui legge, ricama, riposa, sfoglia i modelli, cura il proprio aspetto acconciandosi i capelli e rimirandosi con aria critica nello specchio. Ha fatto ricamare l'iniziale del suo nome sui cuscini: curioso... è la stessa del mio.



Oggi avrebbe voluto trattenersi ancora in camera sua e controllare personalmente che tutto fosse arrivato in perfetto ordine - si sa quanti pasticci combinano le sarte, al giorno d'oggi - ma ha dovuto scendere per il pranzo affidando il compito a Clara, come sappiamo...


Così, ogni cosa è stata liberata dalla propria confezione e appesa con garbo: questo busto è il vero segreto di bellezza di ogni donna che se ne possa permettere uno: regala una figura snella e aggraziata e, sebbene Mrs. R. non ne abbia affatto bisogno, che contegno, che portamento, quando lo indossa (certo: se le cadesse il fazzoletto non sarebbe in grado di raccoglierlo, ma che importa? qualcuno lo raccoglierà per lei)!



Questa è dunque la camera di Mrs. R nella sua interezza.

Penso ne conosciate ogni dettaglio e ne sono felice: è bello che vi stiate affezionando a questi ambienti e a queste persone, conoscendole a poco a poco.


Ma è giunto anche il momento dei ringraziamenti per questo post.

Tutti gli splendidi e raffinati accessori "parigini" sono in realtà frutto di un grandissimo talento spagnolo, Pedrete, che non solo mi ha fatto dono di questi pezzi splendidi ma ha aggiunto il delizioso cestino da ricamo sul letto, completo di fili, forbici e ricamo nel telaio, e un ferro da stiro, e una macchina per cucire, e delle grucce in legno e... tutta la sua grande simpatia e bravura!
Visitate il suo blog se ancora non lo conoscete, ne rimarrete affascinati.

La scatola sul letto e il busto appeso alla porta sono invece opera di Lisette con cui ho avuto uno swap nelle scorse settimane. Visitando le sue pagine mi ero innamorata dei suoi busti all'uncinetto, che trovo romantici e realistici, e le ho chiesto di realizzarne uno per il vitino di Mrs. R.
Quando è arrivato, e ho potuto ammirarlo da vicino, mi sono sentita un po' come doveva sentirsi la povera Clara mentre scartava i pacchi della padrona: con l'enorme rimpianto di non poterlo indossare!

I cuscini sul letto provengono anche loro dalla Spagna e sono opera di una eclettica Signora che adora lo stile Luigi XV e lo concilia, con raffinata eleganza, con la sua fantasia: grazie Carmen, Mrs. R. è stata davvero felice di vedere realizzato il suo sogno con tanta perizia e buon gusto.

La copia del volume di "Madame Bovary" sulla poltrona è un dono di Caterina

A tutti un abbraccio affettuoso :-)

26 commenti:

  1. What a wonderful story Flora. Your kits are pretty amazing. The bag with the rose, umbrella and the vest at the door is absolutely fabulous.
    Everythingin the room mrs.R. makes it all complete.

    gr.Heleni

    RispondiElimina
  2. Wauw...Flora,
    You've got a lot of beautiful things female. Wonderful!
    And beautiful colors together.
    Hugs, Lisette

    RispondiElimina
  3. Mamma mia! tutto bellissimo ma il corsetto.... è bellissimo e Lisette è fantastica!

    RispondiElimina
  4. Dear Flora, I love the bedroom. And you are a true storyteller, you can fill books with these beautiful stories ;-)

    RispondiElimina
  5. Flora everything is gorgeous, beautiful colors, beautiful objects and such beautiful arrangements. Well done
    groetjes Ingrid

    RispondiElimina
  6. What a lovely story Flora - you are a natural at this! Mrs R has some lovely belongings, the little bag especially and that corset........! Far better too that she hides her reading matter, Mr R would certainly NOT approve - lol

    I always enjoy reading your posts and can't get enough of them. Thanks for the link to Pedro's blog too. Hugs X

    RispondiElimina
  7. I loved your story Flora! The miniature hat, purse and other items are GORGEOUS!!! Your house is so beautiful. :-)

    RispondiElimina
  8. I´m enjoying your blog so much.Your rooms and things in them are a such delight for the eye.
    Kicki

    RispondiElimina
  9. Me encanta como expones la vida cotidiana de los habitantes de tu maravillosa casa. Los regalos son preciosos y lucen mucho en su lugar, enhorabuena!

    RispondiElimina
  10. Querida Flora, es un placer pasear por tu blog y leer como si fuese una novela la historia de la sr.R (Casaualidad sus iniciales? jejeje).
    Espero que su marido no se entere de sus aficiones lirterarias y pueda seguir soñando.
    Seguir tu relato y ver esas fantasticas fotografias y las bellas miniaturas que hay, es una maravilla.
    Volvere para no perderme los proximos capitulos.
    besitos ascension

    RispondiElimina
  11. Sempre più raffinata la tua casa.
    Devo dire che le miniature che hai ricevuto sono di un bello!
    Come sempre il tuo racconto è avvincente....non mi perdo una parola!
    Un Bacio
    Sonya

    RispondiElimina
  12. Wonderfull history and room!!

    I like somuch.

    You have a vey special things they are so cute and delicate.

    Hugs

    RispondiElimina
  13. Flora has hecho una puesta en escena impresionante, genial. Las compras parisinas excelentes.
    Besitos, May

    RispondiElimina
  14. mi sento un pò come Clara, rimiro tutti gli oggetti di questa stanza con dovuto rispetto e un pizzico di invidia!.. e fantastico sulla signora R... come sarà?? ce la farai conoscere, un giorno??
    non ho ancora deciso se mi piace di più il bustino di Pedrete (grazie per il link!!) o quello di Lisette, sono entrambi meravigliosi!
    però devo dire che la signora è un pò "monella", se fa di queste letture.. ah ah!!
    bello, bellissimo post!
    baci, Caterina

    RispondiElimina
  15. È tutto meraviglioso Flora, cumplimenti. Una historia molto carina. Un bacio

    RispondiElimina
  16. Flora, everything in the room is beautiful! And your story is so enjoyable! What can I say more?
    Mamma mia?!:D
    gr,piikko

    RispondiElimina
  17. ¡Hola Flora! Que maravillosa historia para presentar estas nuevas miniaturas!! Me fascina el modo en que cuentas la pequeña vida de tu casa de muñeca, es lo que verdaderamente hace real un trabajo así!! Un besazo enorme y un millón de gracias por tu encanto y simpatía!!

    RispondiElimina
  18. What a beautiful bedroom! I like the story and explanations that go with it.
    Geneviève

    RispondiElimina
  19. Per qualche minuto ho sognato ad occhi aperti, grazie a questo splendido racconto.
    Grazie di cuore
    Roberta

    RispondiElimina
  20. Flora, i must beg you to write more of these stories. I have thoroughly enjoyed reading it. It is like reading a Jane Austen's novel :) but better, because I get a strong flavour of the personalities behind all these beautiful creations you have acquired and the world they come from , the same one you are creating.

    In some ways, I am glad I didn't read this post before the weekend. It would have stumped me again :).

    RispondiElimina
  21. Hola Flora,
    No me canso de mirar tu blog, es precioso tienes unos detalles que me maravillan.
    Si hay en Italia una tienda on-line que tengan cositas tan bonitas dime la dirección por que necesito cosas para mi casa y no encuentro lo que busco. (he visitado en 5 ocasiones tu país y me encanta)

    Un abrazo, Marta

    RispondiElimina
  22. Dear Flora,
    How wonderful are all the lovely works and advances in you blog.
    The are so gorgeus!!
    Sorry for not visiting it as frenquently as I would like... but hope to be able very soon!!
    With my warm regards,
    Meli

    RispondiElimina
  23. It is a pleasure to return to enter in your blog.
    After a period of time, away from the minis, again with renewed hopes.
    A greeting, Carmen kisses

    RispondiElimina